Per far parlare in classe gli studenti dobbiamo parlare meno noi!

Vi è mai capitato, mentre facevate lezione, di fermarvi un attimo e di rendervi conto di aver parlato SOLO VOI per moltissimo tempo? A me, sì. E la sensazione che ho avuto, fermandomi a riflettere, è stata tutt’altro che positiva. Volete sapere come mi sono sentita? Mi è sembrato di aver rubato loro qualcosa, di averli privati di un’occasione, di tempo, di errori, di apprendimenti, conoscenze, scoperte…

L’esperienza è stata così terribile che mi ha portato a riflettere e a scrivere alcune impressioni e consigli che ho deciso di condividere con voi oggi. Seguitemi! 

Continue reading “Per far parlare in classe gli studenti dobbiamo parlare meno noi!”

Speechnotes: un’app per esercitarsi con l’italiano scritto e parlato

people in front of black microphone
Photo by CoWomen on Pexels.com

Insegnando italiano per stranieri una classe di studenti adolescenti, mi capita spesso che i miei alunni non abbiano voglia di scrivere quando propongo loro di svolgere alcuni esercizi di produzione scritta. Molte volte insisto e con mille stratagemmi riesco a convincerli, mentre in altre occasioni (in particolare quando hanno già affrontato molte ore di lezione nella mattinata), sono costretta ad accontentarli e a trasformare un’esercitazione scritta in una produzione orale, a loro sicuramente più gradita. 

Da qualche settimana ho scoperto uno strumento utilissimo che ha risolto il mio problema e che ho deciso di condividere con voi… Sono convinta che lo apprezzerete, seguitemi! 

Continue reading “Speechnotes: un’app per esercitarsi con l’italiano scritto e parlato”

Come far parlare gli studenti che non parlano…

cheerful young woman screaming into megaphone

… E far restare in silenzio chi invece non intende farlo! Il titolo è ovviamente ironico ma il problema, diciamocelo, è reale!

Immaginatevi in classe. Avete appena terminato un’attività di comprensione scritta, avete dedicato la giusta attenzione agli aspetti grammaticali, linguistici e testuali ed è finalmente giunto il momento di aprire un dibattito di classe in cui gli studenti possano esprimersi liberamente e PARLARE! Animati da speranze e grandi aspettative, vi guardate intorno. Davanti a voi si aprono due, forse tre, scenari completamente diversi: da una parte gli studenti che piuttosto che aprir bocca svolgerebbero una dozzina di noiosissimi esercizi grammaticali a batteria, e dall’altra studenti impazienti che già si sbracciano per rubare ad altri la parola e lanciarsi in interminabili monologhi (da interpretare e correggere). 

Lo so, è snervante. Ma ho una soluzione a tutto questo. 

Continue reading “Come far parlare gli studenti che non parlano…”

Un’attività ludica per fare esercizi di produzione orale: il gioco del Né sì né no

Attività Gioco né sì né noAvete mai pensato di proporre il “Gioco del né si né no” in classe con i vostri studenti? Sì? No? Avete perso in entrambi i casi! 😉 Scherzi a parte, questo gioco da tavolo dalle regole semplicissime potrà essere il vostro alleato e l’esercizio preferito dei vostri studenti, in particolare dei più timidi e di quelli che hanno molte difficoltà con la produzione orale. Siete pronti? Vediamo insieme come proporlo!

Continue reading “Un’attività ludica per fare esercizi di produzione orale: il gioco del Né sì né no”

Come insegnare italiano a stranieri e studenti spagnoli: dalla linguistica alla didattica

spain-flag-flutter-spanish-54097.jpeg

Buon lunedì cari colleghi e benvenuti al secondo appuntamento della nostra rubrica. Dopo esserci dedicati all’insegnamento dell’italiano a studenti rumeni, questo mese ci occupiamo degli alunni spagnoli, una componente sempre graditissima per la loro contagiosa simpatia, intraprendenza e affabilità! Dietro a una lingua così affine alla nostra, però, si nascondono numerose insidie pronte a rendere l’apprendimento dell’italiano più difficile del previsto. Quali sono le difficoltà e i punti di forza che dobbiamo considerare quando insegniamo italiano a uno studente spagnolo? Scopriamolo insieme.

Continue reading “Come insegnare italiano a stranieri e studenti spagnoli: dalla linguistica alla didattica”

Come migliorare la produzione orale dell’italiano per stranieri usando i cortometraggi

Il video didattico a lezione è sicuramente molto utile per rafforzare la produzione orale in modo efficace e motivante. Al tempo stesso, però, è doveroso ammettere che spesso i video didattici ci sembrano innaturali e la volontà di utilizzare del materiale audiovisivo autentico deve fare i conti con le competenze (a volte inadeguate) degli alunni e del (poco) tempo a nostra disposizione in classe. E se per migliorare la produzione orale dei nostri alunni provassimo a usare i cortometraggi? Vediamo insieme qualche attività.

Continue reading “Come migliorare la produzione orale dell’italiano per stranieri usando i cortometraggi”

Una libreria di suoni per le attività di conversazione in italiano per stranieri

Photo by Magda Ehlers on Pexels.com

Durante la mia ultima lezione settimanale di didattica a distanza con i miei studenti di italiano L2 ho proposto un’attività di conversazione legata ai registri linguistici (il nostro ultimo argomento di studio). Come input di conversazione ho scelto la fotografia di un prezziario un po’ speciale all’interno del quale si invitavano i clienti di un bar a chiedere un caffè in modo educato e rispettoso. L’immagine, molto famosa e presente sul web da un po’ di tempo e in varie forme, li ha incuriositi e divertiti molto animando una discussione interculturale molto interessante che ci ha intrattenuti più a lungo del solito.

Visto che in questo periodo di assenze, solitudine e nostalgie si sente una grande mancanza di vita quotidiana fatta di luoghi e persone, ho pensato di proporre una lezione in cui le immagini e i suoni fossero i veri protagonisti e “attivatori” delle attività di conversazione.

Continue reading “Una libreria di suoni per le attività di conversazione in italiano per stranieri”

Produzione orale per italiano per stranieri: idee per fare un dibattito in classe

four person holding app banners
Photo by rawpixel.com on Pexels.com

Invogliare gli studenti stranieri ad affrontare un dibattito aperto in classe non è sempre facile, soprattutto se la classe è composta da alunni che non amano esporsi e che dimostrano un atteggiamento insicuro, soprattutto in merito alle loro competenze in italiano. Per stimolare il dibattito aperto in aula e far sì che anche i più timidi partecipino, ecco un’idea molto semplice che potrà aiutarvi a migliorare la produzione orale dei vostri studenti.

Continue reading “Produzione orale per italiano per stranieri: idee per fare un dibattito in classe”

Attività (digitali e non) per stimolare la produzione orale in italiano

 

Quando mi trovo di fronte a degli allievi principianti con un livello di competenza linguistica molto basso (parliamo, ad esempio, di livelli A0-A1) e di un’età compresa tra i 15 e i 18 anni, mi preoccupo sempre che la loro motivazione all’apprendimento della lingua italiana possa scemare dopo pochissime lezioni portandoli addirittura all’abbandono del corso. Gli apprendenti adolescenti, infatti, non sembrano mai avere molta pazienza né voglia di studiare, ma solo tanta fretta di parlare, capire e farsi capire dai coetanei o dagli adulti con i quali si rapportano più spesso: un’esigenza fortissima e impellente rallentata da un livello di competenza ancora insufficiente…

Per tenere alta la loro motivazione di uno studente principiante che desidera parlare subito in italiano (senza avere molte basi) propongo di seguito alcune attività semplici ma molto efficaci.

Continue reading “Attività (digitali e non) per stimolare la produzione orale in italiano”