Lezione di gestualità italiana con Mika: ecco qualche idea pronta all’uso per insegnare

Sabato sera, quasi completamente rintontita dall’influenza, ho potuto guardare (per la prima volta e quasi per intero) la serata dedicata alla finale dell’Eurovision e godere di uno di quei momenti che ci daranno da lavorare per una o forse due lezioni di italiano per stranieri: la lezione di gestualità italiana che i due conduttori, Pausini e Cattelan, fanno al simpatico cantante Mika.

Nello sketch (che trovate qui, qualora non lo abbiate ancora visto) i due presentatori mostrano al collega alcuni dei gesti italiani più famosi chiedendo di interpretarne il significato: un gioco che, con un pizzico di fantasia, possiamo proporre anche noi in classe ai nostri studenti raccogliendo non poche soddisfazioni… Come? Dai, seguitemi!

Continue reading “Lezione di gestualità italiana con Mika: ecco qualche idea pronta all’uso per insegnare”

Che bella parola: idee per fare cultura in classe con le parole italiane

Che bella parola!Qualche giorno fa ho potuto stringere tra le mani un libro (che, avendo acquistato di tasca mia, libera anche questo post da ogni interesse pubblicitario) che aspettavo da molto tempo.

Si tratta di “Che bella parola!” (lo vedete qui in copertina, tra le mie felici mani!) e in esso sono racchiuse ventotto parole straniere (più una italiana) intraducibili in altre lingue poiché descrittive di un’emozione unica legata a un’esperienza (altrettanto unica e tipica di un Paese in particolare) oppure perché mai definita in altre lingue con una sola parola… L’italiano “abbiocco” è un valido esempio! 

Sfogliando il libro ho avuto tre idee pronte da portare in classe: spunti che vi propongo nel post di oggi! 

Continue reading “Che bella parola: idee per fare cultura in classe con le parole italiane”

Venerdì 17: idee per una lezione di italiano per stranieri

Chi ha paura di venerdì 17? Che siate o no superstiziosi, venerdì 17 resta un’ottima occasione per presentare ai nostri studenti stranieri il tema delle superstizioni e fare un po’ di intercultura. Sì, perché questa giornata tradizionalmente considerata come sfortunata è tipicamente italiana e raccontare alcuni aneddoti sulle superstizioni italiane li renderà curiosi e ricettivi verso la nostra cultura…  Provare per credere!

Continue reading “Venerdì 17: idee per una lezione di italiano per stranieri”

Il programma tv Little Big Italy per imparare il lessico sul cibo, esercitarsi sulla produzione orale e fare intercultura

pexels-photo-2147491.jpeg
Pexels.com

Eh sì, avete letto bene il titolo: il programma tv Little Big Italy è stato davvero l’input della mia lezione di italiano per stranieri! So che può sembrare un po’ bizzarro, ma questa attività è piaciuta moltissimo, ci ha divertiti e ha attivato una bella discussione sui gusti e le tradizioni culinarie di ciascun Paese di provenienza stimolando la produzione orale e spronando gli studenti (timidi inclusi!) a esprimersi più liberamente e a mettersi in gioco. Volete sapere come ho proposto l’attività? Seguitemi!

Continue reading “Il programma tv Little Big Italy per imparare il lessico sul cibo, esercitarsi sulla produzione orale e fare intercultura”