Zona rossa, arancione e gialla: usiamo i decreti per fare esercizio con i modali

Oggi vi propongo un esercizio che ha avuto un valore sociale e comunitario, oltre che linguistico. Sì, perché il susseguirsi di Decreti ha generato nei miei alunni confusione: incertezze e domande alle quali abbiamo scelto di rispondere insieme, anche grazie all’aiuto dei modali.

Ecco allora un’attività semplice che ho proposto in classe e che potrete sfruttare anche voi fin da subito. 

Continue reading “Zona rossa, arancione e gialla: usiamo i decreti per fare esercizio con i modali”

Insegnare la grammatica: spiegare ci e ne a studenti stranieri

woman in gray tank top shouting

L’articolo della scorsa settimana dedicato agli argomenti grammaticali più odiati dagli studenti stranieri ha avuto un grandissimo successo e, a seguito della lettura di quel post, tanti mi hanno chiesto di dedicare il nuovo articolo del lunedì a un altro tema grammaticale scottante che ci fa disperare e sudare sette camicie (la ragazza in copertina ne sa qualcosa!): la spiegazione dei pronomi “ci” e “ne”

Come affrontare questi pronomi a lezione? Quanto tempo dedicare alla spiegazione e agli esercizi per facilitarne l’apprendimento? Armiamoci di coraggio, pazienza e vediamo insieme come aiutare i nostri studenti senza impazzire! 

Continue reading “Insegnare la grammatica: spiegare ci e ne a studenti stranieri”

Insegnare la grammatica: gli argomenti che i nostri studenti odiano

woman leaning on table
Photo by Andrea Piacquadio on Pexels.com

Facendo questo lavoro da undici anni, ormai so quando è nell’aria quell’argomento o quegli argomenti grammaticali che gli studenti stranieri odiano. Pur non sentendolo dire apertamente, è sufficiente stare in classe con loro per comprendere quando un argomento grammaticale non è apprezzato: l’atmosfera della classe è densa di sconforto e nervosismo, in sottofondo si sentono sbuffi e sospiri e mai come in questa lezione gli studenti consultano l’orologio appeso in classe. Nella loro mente c’è un unico e solo pensiero: “Non lo capirò mai!”.

Ma quali sono questi maledetti argomenti grammaticali che tanto spaventano e annoiano i nostri studenti? E soprattutto, come possiamo risolvere il problema

Continue reading “Insegnare la grammatica: gli argomenti che i nostri studenti odiano”

I miei articoli più letti del 2020

Cari colleghi, eccoci giunti alla fine di questo anno solare: un anno difficile che ha trasformato le nostre abitudini, stravolto il nostro modo di essere docenti in classe e avviato riflessioni importanti, quasi rivoluzionarie. Personalmente, quest’anno ha aperto molte strade nella mia pratica didattica e la diminuzione di input esterni e spostamenti mi ha portata a dedicare più tempo alla riflessione didattica e alla scrittura di questo blog, da anni un mio sogno nel cassetto…

Continue reading “I miei articoli più letti del 2020”

Manuali di italiano per stranieri recensiti da me: Nuovissimo Progetto Italiano

Cari colleghi, dopo avervi dato alcuni consigli su come trovare il manuale di italiano per stranieri perfetto (trovate qui il post di presentazione!), e avervi presentato il mio parere (positivo!) sul manuale Pro e Contro Junior, ecco in uscita per voi la mia recensione del volume Nuovissimo Progetto Italiano, edito quest’anno da Edilingua e scritto da Telis Marin, autore e direttore della casa editrice. 

Prima di iniziare, una piccola ma doverosa nota: il volume è in mio possesso da circa tre mesi ed è stato acquistato da me e oggi recensito liberamente per voi, in base alla mia personalissima esperienza di docente. Nessuna casa editrice, rappresentante, membro dell’editoria è coinvolto. 

Continue reading “Manuali di italiano per stranieri recensiti da me: Nuovissimo Progetto Italiano”

Come insegnare italiano a studenti e stranieri cinesi: dalla linguistica alla didattica

japanese lucky coin cat

Insegnare italiano a uno studente cinese non è solo sfidante a livello linguistico, ma anche e soprattutto a livello culturale. Oltre a insegnare la nostra lingua, infatti, ogni docente di italiano per stranieri si troverà a scoprire, conoscere, comprendere e gestire aspetti completamente diversi da quelli con cui è solito trattare. Insegnare a uno studente con un bagaglio culturale così diverso dal proprio è molto difficile perché richiede una preparazione glottodidattica approfondita che non è possibile improvvisare. Quali aspetti è necessario tenere in mente quando insegniamo italiano a uno studente cinese, dunque? Nel mio post di oggi ho tracciato alcuni degli aspetti linguistici fondamentali che è bene conoscere prima di iniziare questa entusiasmante avventura!

Continue reading “Come insegnare italiano a studenti e stranieri cinesi: dalla linguistica alla didattica”

Come insegnare italiano a stranieri e studenti tedeschi: dalla linguistica alla didattica

german flag painted on wooden background

Devo ammetterlo: insegnare italiano a studenti tedeschi fa nascere in me moltissimi sensi di colpa. So che può suonare ridicolo (e difatti, lo è) ma nessuno studente al mondo mi crea tanto disagio come uno studente tedesco alla prese con le irregolarità italiane. Per fortuna, solitamente, tra uno sbuffo e un aggrottar di ciglia, le soddisfazioni che raccoglierete saranno grandissime: basta stare attenti a “un paio” di aspetti significativi che, se tenuti a mente, vi aiuteranno a trarre il meglio dai vostri studenti tedeschi. Pronti a scoprirli? Seguitemi! 

Continue reading “Come insegnare italiano a stranieri e studenti tedeschi: dalla linguistica alla didattica”

Come insegnare italiano a stranieri e studenti inglesi: dalla linguistica alla didattica

tower bridge
Photo by John Smith on Pexels.com

Nuovo mese, nuovo numero della rubrica! Dopo aver analizzato, durante il mese di agosto, gli aspetti più interessanti dell’insegnamento dell’italiano a studenti stranieri portoghesi, vediamo insieme gli aspetti linguistici più importanti da tenere a mente quando si insegna l’italiano a uno studente anglofono, in particolare, madrelingua. Le differenze tra la lingua italiana e la lingua inglese sono notevoli e toccano diversi aspetti della linguistica. Vediamo insieme quali!

Continue reading “Come insegnare italiano a stranieri e studenti inglesi: dalla linguistica alla didattica”

Imparare una lingua straniera: i segreti per un corso di lingua di successo

iceberg
Photo by Jean-Christophe André on Pexels.com

Durante uno dei miei corsi di italiano per stranieri, anni fa, una studentessa inglese mi disse una cosa che mi fece particolarmente riflettere. Eravamo le uniche ancora in classe e lei stava raccogliendo le sue cose senza troppa fretta. Seduta alla cattedra, io cercavo di mettere ordine (mentale e fisico) dopo la lezione alla quale lei aveva preso parte. In quella reciproca solitudine, le sorrisi. Incoraggiata forse da quell’attenzione, lei mi disse in inglese: “A volte penso che se non fossi stata di madrelingua inglese avrei imparato italiano più velocemente”. Stupita e incuriosita, appoggiai le spalle allo schienale e lei, guardandomi, si spiegò meglio…

Continue reading “Imparare una lingua straniera: i segreti per un corso di lingua di successo”

Lessico di italiano per stranieri: per aiutare gli studenti a memorizzare nuove parole servono solo due buste!

pexels-photo-3184401.jpeg
Photo by fauxels on Pexels.com

Quante volte è capitato di chiedere ai nostri studenti il significato di una parola già vista nelle lezioni precedenti e di ricevere in risposta un lungo e imbarazzante silenzio? A me è capitato spesso, lo ammetto, e ancora più spesso mi è capitato (sbagliando, soprattutto all’inizio della mia carriera da insegnante) di scambiare quel silenzio per disinteresse e disattenzione. La verità è che per imparare e usare correttamente il nuovo lessico è necessario inserire nella pratica didattica alcune utili strategie…

Continue reading “Lessico di italiano per stranieri: per aiutare gli studenti a memorizzare nuove parole servono solo due buste!”