Come far parlare gli studenti che non parlano…

cheerful young woman screaming into megaphone

… E far restare in silenzio chi invece non intende farlo! Il titolo è ovviamente ironico ma il problema, diciamocelo, è reale!

Immaginatevi in classe. Avete appena terminato un’attività di comprensione scritta, avete dedicato la giusta attenzione agli aspetti grammaticali, linguistici e testuali ed è finalmente giunto il momento di aprire un dibattito di classe in cui gli studenti possano esprimersi liberamente e PARLARE! Animati da speranze e grandi aspettative, vi guardate intorno. Davanti a voi si aprono due, forse tre, scenari completamente diversi: da una parte gli studenti che piuttosto che aprir bocca svolgerebbero una dozzina di noiosissimi esercizi grammaticali a batteria, e dall’altra studenti impazienti che già si sbracciano per rubare ad altri la parola e lanciarsi in interminabili monologhi (da interpretare e correggere). 

Lo so, è snervante. Ma ho una soluzione a tutto questo. 

Continue reading “Come far parlare gli studenti che non parlano…”

Come migliorare la produzione orale dell’italiano per stranieri usando i cortometraggi

Il video didattico a lezione è sicuramente molto utile per rafforzare la produzione orale in modo efficace e motivante. Al tempo stesso, però, è doveroso ammettere che spesso i video didattici ci sembrano innaturali e la volontà di utilizzare del materiale audiovisivo autentico deve fare i conti con le competenze (a volte inadeguate) degli alunni e del (poco) tempo a nostra disposizione in classe. E se per migliorare la produzione orale dei nostri alunni provassimo a usare i cortometraggi? Vediamo insieme qualche attività.

Continue reading “Come migliorare la produzione orale dell’italiano per stranieri usando i cortometraggi”

Idee per insegnare il futuro semplice in una classe di italiano per stranieri: buoni propositi per l’anno nuovo

pexels-photo-3401900.jpeg
Photo by cottonbro on Pexels.com

Le vacanze natalizie sono agli sgoccioli e le attività didattiche stanno ormai per ricominciare. La mia prima lezione di italiano per stranieri di questo anno solare sarà tutta dedicata ai buoni propositi per l’anno nuovo e all’uso e alle funzioni del futuro semplice: un tema grammaticale che spesso cerco di far coincidere nella mia programmazione didattica proprio con questo periodo dell’anno per far sì che possa essermi molto utile a definirne meglio le funzioni di questa forma verbale e a coinvolgere in prima persona i miei studenti. Nel caso in cui siate a corto di idee per questa nuova ripresa, ecco qualche idea che potrebbe tornarvi utile per la prima lezione dell’anno.

Continue reading “Idee per insegnare il futuro semplice in una classe di italiano per stranieri: buoni propositi per l’anno nuovo”