Speechnotes: un’app per esercitarsi con l’italiano scritto e parlato

people in front of black microphone
Photo by CoWomen on Pexels.com

Insegnando italiano per stranieri una classe di studenti adolescenti, mi capita spesso che i miei alunni non abbiano voglia di scrivere quando propongo loro di svolgere alcuni esercizi di produzione scritta. Molte volte insisto e con mille stratagemmi riesco a convincerli, mentre in altre occasioni (in particolare quando hanno già affrontato molte ore di lezione nella mattinata), sono costretta ad accontentarli e a trasformare un’esercitazione scritta in una produzione orale, a loro sicuramente più gradita. 

Da qualche settimana ho scoperto uno strumento utilissimo che ha risolto il mio problema e che ho deciso di condividere con voi… Sono convinta che lo apprezzerete, seguitemi! 

Continue reading “Speechnotes: un’app per esercitarsi con l’italiano scritto e parlato”

Dettato di italiano con caccia all’errore per migliorare ortografia e fonetica

Nonostante al giorno d’oggi proporre un dettato in classe suoni spesso anacronistico, i vantaggi di questo tipo di esercitazione sono innegabili. L’attività del dettato, infatti, ha in sé una duplice funzione, sia ortografica che fonetica: due caratteristiche necessarie e utilissime, soprattutto per i livelli più bassi di competenza linguistica. Come possiamo proporlo ai nostri studenti senza che un sonoro lamento si levi dal fondo dell’aula?

Ecco un’idea vincente che potete mettere in pratica già da domani! 

Continue reading “Dettato di italiano con caccia all’errore per migliorare ortografia e fonetica”