Indovina chi: un gioco per fare amicizia e conoscersi in classe

Se mi seguite da un po’, saprete che quest’anno ho pubblicato per Edilingua l’eBook “Attività rompighiaccio, un manuale digitale che racchiude al suo interno quindici attività didattiche utili a favorire la conoscenza reciproca tra studenti di competenza linguistica elementare. 

E, visto che la tematica della conoscenza reciproca mi appassiona da sempre, nel mio post di oggi ho deciso di proporvi un’attività semplice ma d’effetto che potrete fare in classe durante le prime lezioni in aula, quando davanti a voi avrete un gruppetto di studenti ancora sconosciuti tra loro ma pronti a mettersi in gioco! 

Continue reading “Indovina chi: un gioco per fare amicizia e conoscersi in classe”

Cosa compreresti con i soldi di Bill Gates? Un’idea divertente per esercitare il condizionale

Se anche voi, come me, amate fare attività divertenti e originali per mettere in pratica il modo condizionale, prendete foglio e penna perché il mio articolo di oggi fa decisamente per voi!  

Per proporre questa attività semplicissima non vi servirà altro che un dispositivo elettronico (pc, smartphone o tablet) collegato a internet e tutta la fantasia (e un pizzico di follia!)!

Continue reading “Cosa compreresti con i soldi di Bill Gates? Un’idea divertente per esercitare il condizionale”

Lezione di gestualità italiana con Mika: ecco qualche idea pronta all’uso per insegnare

Sabato sera, quasi completamente rintontita dall’influenza, ho potuto guardare (per la prima volta e quasi per intero) la serata dedicata alla finale dell’Eurovision e godere di uno di quei momenti che ci daranno da lavorare per una o forse due lezioni di italiano per stranieri: la lezione di gestualità italiana che i due conduttori, Pausini e Cattelan, fanno al simpatico cantante Mika.

Nello sketch (che trovate qui, qualora non lo abbiate ancora visto) i due presentatori mostrano al collega alcuni dei gesti italiani più famosi chiedendo di interpretarne il significato: un gioco che, con un pizzico di fantasia, possiamo proporre anche noi in classe ai nostri studenti raccogliendo non poche soddisfazioni… Come? Dai, seguitemi!

Continue reading “Lezione di gestualità italiana con Mika: ecco qualche idea pronta all’uso per insegnare”

Fare un trasloco (di parole) per ripassare i campi semantici

Lo ammetto: il post di oggi è stato altamente influenzato dalla mia attuale situazione personale! Eh sì, come avrete intuito dal titolo, nelle ultime settimane (e nei prossimi secoli dei secoli, amen) sono stata impegnata a tentare di inscatolare una valanga di cose: vestiti invernali, oggetti che sono sopravvissuti in questi anni di permanenza nella casa attuale e che vorrei mi seguissero anche in quella futura e, soprattutto, una quantità incredibile di libri, appunti, quaderni e post it colorati (scritti e non).  

Insomma, ho fatto talmente tante scatole che, proprio mentre ne sollevavo una, ho pensato di creare un’attività didattica per ripassare i campi semantici! Siete curiosi? Dai, seguitemi! 

Continue reading “Fare un trasloco (di parole) per ripassare i campi semantici”

Fare produzione orale e scritta con i suoni in via di estinzione

Sabato 16 aprile si è tenuto il mio webinar dedicato alle attività didattiche, un’ora e mezza ricca di spunti e idee durante la quale abbiamo visto insieme come didattizzare gli slogan e spot pubblicitari, gli annunci vocali delle stazioni ferroviarie e le liste della spesa, i cortometraggi, le favole e molto altro…

I partecipanti (in diretta e in differita) hanno lasciato un feeback così positivo ed entusiasta che ho deciso di riprendere uno degli spunti presentati al webinar e farvi un regalo!

Continue reading “Fare produzione orale e scritta con i suoni in via di estinzione”

Ho scritto e pubblicato un libro!

L’immagine che vedete in apertura a questo articolo è la copertina del mio libro e, devo proprio ammetterlo, più la guardo e più mi emoziono. 

Mi emoziona pensare al processo creativo che mi ha portato a scrivere un libro di attività didattiche che rispettino il mio modo d’essere in classe e mi emoziona pensare che ogni docente possa rivolgersi alle pagine che ho scritto con fiducia e serenità per rompere il ghiaccio nelle proprie classi e organizzare prime lezioni di successo che siano piacevoli per tutti, insegnanti e studenti!

Continue reading “Ho scritto e pubblicato un libro!”

Fare yoga in classe per ripassare l’imperativo!

Gironzolando in libreria, qualche giorno fa, ho trovato una scatola di carte da gioco un po’ particolari che ho subito guardato, in cerca di ispirazione per le mie lezioni. 

Le carte da gioco, illustrate e colorate in modo simpatico e divertente, riportavano su ciascuna faccia una posizione dello yoga da replicare: posizioni semplici e di poco sforzo, ma comunque interessanti sia per i neofiti che per i cultori della disciplina… Insomma, l’idea mi è sembrata così carina che ho voluto riproporla in classe per ripassare il modo imperativo in modo simpatico e divertente

Come ho fatto? E soprattutto, come ho convinto i miei studenti a svolgere questa attività didattica stravagante e formativa dal punto di vista linguistico? Seguitemi! 

Continue reading “Fare yoga in classe per ripassare l’imperativo!”

Usare gli indovinelli a lezione come esercizio di italiano per stranieri

Indovinelli a lezioneQualche giorno fa ero in macchina con mia figlia. Stavamo raggiungendo un parente (neanche troppo lontano) e, pur essendo in macchina da soli dieci minuti, il suo umore era inspiegabilmente più nero del solito: il seggiolone era troppo scomodo (fino alla sera prima andava benissimo), in auto faceva troppo caldo e lei aveva già troppa fame per poter aspettare pranzo.

Insomma, era il principio di un incubo.

Bisognava porre fine a quella incessante ondata di insofferenza e lamentele facendo un bel gioco. Ci andava qualcosa che la intrattenesse a lungo, qualcosa che potesse in qualche modo “sfidarla” ma che cambiasse spesso in modo da non farla annoiare. Trovato: “E se giocassimo agli indovinelli?”.

Il gioco degli indovinelli ha funzionato così bene durante quel viaggio che, al termine del gioco, ho subito pensato a quali scegliere e come introdurli anche durante le mie lezioni in classe! Continue reading “Usare gli indovinelli a lezione come esercizio di italiano per stranieri”

Idee per l’anno nuovo a lezione: salutiamo il 2021 con le liste

Se sei iscritto alla mia Newsletter avrai sicuramente ricevuto il mio (anzi, i miei!) freebie per l’anno nuovo: una risorsa scaricabile e pronta per l’uso grazie alla quale potrai organizzare la tua prima lezione del 2022. Pronti? Freebie alla mano e vediamo insieme come usarli al meglio!

Continue reading “Idee per l’anno nuovo a lezione: salutiamo il 2021 con le liste”

Look a round: la mia recensione di un gioco per ripassare il lessico

Lo scorso ottobre sono tornata al mio amato Salone del Libro: un appuntamento che attendo ogni anno con impazienza e che quest’anno, a causa delle pause per il Covid, ho accolto con gioia ancora maggiore! 

Al Salone, oltre a scoprire le novità editoriali per insegnanti L2 ed LS mi sono lasciata trasportare con la fantasia dai produttori di giochi da tavolo e attività ludiche: strumenti che acquisto spesso e che porto a lezione con passione ed entusiasmo. 

Per questo motivo, il post di oggi è dedicato a uno dei miei ultimi acquisti del Salone: il gioco da tavolo Look a Round, creato da Kaleidos Publishing.  

Continue reading “Look a round: la mia recensione di un gioco per ripassare il lessico”