Portate “Bella ciao” in classe con il mio lesson plan!

Data di pubblicazione: 08 Apr 2024

La Festa della Liberazione è vicina e sono convinta che anche voi, come me, sarete alla ricerca di idee nuove per portare in classe questa ricorrenza. 

Per quest’anno ho deciso di proporre ai miei studenti una versione didattizzata del celebre canto partigiano “Bella ciao” che farò ascoltare e analizzare in classe dai miei studenti. 

Per costruire la mia lezione ho usato il lesson plan, uno strumento che utilizzo per strutturare le mie lezioni più articolate!

Volete sapere come lo uso? Leggete il mio articolo di oggi! 

A cosa serve il lesson plan?

Il lesson plan è uno strumento molto efficace e personalizzabile che permette agli insegnanti di individuare con chiarezza gli obiettivi didattici e le fasi e i tempi di ciascuna attività didattica

Essendo uno strumento didattico costruito ad hoc dall’insegnante vi capiterà di trovare lesson plan sempre diversi per forma e contenuti. Il mio consiglio, quindi, è di consultare tutti quelli che troverete in formato digitale e cartaceo e di adattare il vostro preferito alle vostre esigenze lavorative. 

Quando creo il mio lesson plan? 

Solitamente creo il mio lesson plan quando scelgo di strutturare da zero una lezione di italiano per stranieri. Spesso il mio lesson plan ha inizio da un’idea (una ricorrenza, un materiale, una notizia letta in rete, un’esigenza dei miei studenti) sulla quale inizio a lavorare un po’ per volta raccogliendo varie opzioni e ipotesi fino a delineare, nei giorni seguenti, una proposta definitiva. 

Da quali sezioni è composto? 

Il mio lesson plan è composto da:

  • una parte iniziale dedicata alle informazioni generali della classe (livello degli studenti, target e contesto di insegnamento, obiettivi didattici);
  • quattro parti ricche di informazioni, ciascuna dedicata a una fase didattica diversa (motivazione, globalità, analisi, sintesi)

E dopo la lezione? 

Solitamente appunto sul lesson plan eventuali modifiche o alternative a quelle che ho proposto in classe in modo da poterlo utilizzare in futuro e in classi diverse. Tutti i miei lesson plan sono organizzati per livello e archiviati in digitale: un tesoro di inestimabile valore!  

 

Se vuoi portare in classe la mia versione didattizzata della canzone “Bella ciao” ma non hai idee, iscriviti alla mia newsletter! Riceverai presto il mio lesson plan sulla tua casella di posta elettronica! 

illustrazione matita

Articoli correlati

Se ti sono stata di aiuto offrimi un caffè 🙂

Giada Aramu

Giada Aramu

Mi presento: mi chiamo Giada e insegno italiano per stranieri (con passione!) dal 2010. Nel 2019 ho creato un blog dedicato a questo meraviglioso lavoro e, da allora, investo a profusione energia, esperienza e creatività per regalarti le mie idee e aiutarti a organizzare il tuo lavoro in aula. Leggi di più

2 Commenti

  1. Avatar

    Buongiorno Giada ,potresti inviarmi il tuo” lesson plan”…. chissa’ magari riesco ad organizzarmi un po’ meglio.
    buon lavoro! G.

    Rispondi
    • Giada Aramu

      Cara Giusy, lo invierò a tutti venerdì con la newsletter! ❤️

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *