Europei di calcio: le idee da usare in classe

Data di pubblicazione: 05 Lug 2021

flat screen television
Photo by JESHOOTS.com on Pexels.com

Quando guardo le partite di calcio difficilmente riesco a concentrarmi sulle azioni dei calciatori in campo: il più delle volte mi soffermo a osservare i tifosi che siedono sugli spalti, gli atteggiamenti dei giocatori verso i compagni e gli avversari e le reazioni degli allenatori.

La mia attenzione verso questi dettagli è ancora più alta quando le squadre avversarie provengono da Paesi diversi: è lì che il mio interesse si fa vivo e intenso perché è in quella gestualità che io provo a ritrovare i miei studenti.

Sì, perché in quei 90 minuti possiamo trovare moltissimi elementi utili per le nostre lezioni

Pima di portare l’attenzione sugli altri Paesi, sfruttiamo gli elementi “nostrani”: quali sono i particolari che i vostri studenti hanno notato? Sfruttate questo periodo di Europei per guardare un estratto di una partita e ragionare insieme sul sistema cinesico e vestemico.

  • Qual è l’atteggiamento dei tifosi durante la gara sportiva?
  • Quali sono i gesti che i calciatori italiani fanno a seguito delle azioni importanti?
  • Avete notato alcuni gesti ricorrenti nell’allenatore Mancini e nei suoi collaboratori?
  • Quali significati attribuite ai gesti che avete notato?
  • Tra i gesti che avete notato, quali soni i più frequenti? Li avete mai visti fare a un italiano di vostra conoscenza?
  • Se all’ultima domanda avete risposto in modo affermativo, in quale occasione li hanno fatti?

Dopo aver posto ai vostri studenti le domande appena elencate, fateli lavorare individualmente, a coppie o a piccoli gruppi (qualora provenissero dallo stesso Paese) e chiedete loro di individuare i gesti tipici del loro Paese di origine. Date loro tempo a sufficienza per portare a termine il lavoro e poi confrontate le loro risposte.

L’idea in più…

Al termine del confronto, se lo vorrete, create una galleria fotografica o un video dei gesti più comuni di ogni Paese ed eleggete quello più serio, quello più divertente e quello più fantasioso!

Quali sono i Paesi vincitori?

Se vuoi avere accesso al materiale esclusivo che ho creato per te, se vuoi conoscere altri quattro insegnanti come te, condividere la tua esperienza e imparare da un laboratorio attivo e dinamico… 

Compila QUI il form e partecipa al mio Mastermind di settembre

illustrazione matita

Articoli correlati

Come aiutare lo studente insicuro a parlare?

Come aiutare lo studente insicuro a parlare?

A prima vista può sembrare uno studente capace e sicuro di sé ma quando proponiamo attività di produzione orale o conversazione si blocca e non riesce a partecipare come vorrebbe…

Come aiutare lo studente insicuro a parlare? Ve ne parlo nel mio blog post di oggi!

Se ti sono stata di aiuto offrimi un caffè 🙂

Giada Aramu

Giada Aramu

Mi presento: mi chiamo Giada e insegno italiano per stranieri (con passione!) dal 2010. Nel 2019 ho creato un blog dedicato a questo meraviglioso lavoro e, da allora, investo a profusione energia, esperienza e creatività per regalarti le mie idee e aiutarti a organizzare il tuo lavoro in aula. Leggi di più

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *