Un esercizio di produzione orale… di fine estate!

man standing on seashore
Photo by Yogendra Singh on Pexels.com

Qualche giorno fa ho ripreso le mie lezioni (in presenza e on line) con i miei studenti adolescenti stranieri. In realtà (devo ammetterlo), durante questa estate non ho mai smesso di fare lezione: dalla fine della scuola ad oggi, ho sempre fatto il possibile per continuare a insegnare e tenere i contatti con i miei alunni già frequentanti e, al tempo stesso, iniziare a conoscere i nuovi studenti… E se negli occhi di alcuni ho letto entusiasmo, gioia e curiosità, negli occhi di altri… Beh, potrei ammettere di aver trovato tutt’altro sentimento!

Proprio per gli studenti meno entusiasti è pensata questa idea per una produzione orale di fine estate!

L’idea che vi presento oggi è molto semplice: così semplice che per realizzarla in classe vi basteranno una lavagna (anche digitale, qualora insegnaste on line) e un pennarello. 

COME SVOLGERLA

L’attività di produzione orale prevede che i vostri studenti, a turno, vi comunichino un elemento negativo che li disturba, un evento comune che spenga il loro entusiasmo, un fattore che possa dare loro svogliatezza. Scrivete gli elementi negativi alla lavagna e poi, obbligateli a trovare per ognuno di esso,  almeno tre lati positivi. 

Se i vostri studenti hanno raggiunto un livello di produzione orale abbastanza buono, lasciate che sia ognuno di loro a enunciare i tre lati positivi oralmente; qualora, invece, il livello della loro abilità orale sia ancora insufficiente, fateli lavorare in piccoli gruppi o a coppie così che possano sostenersi a vicenda durante il momento della produzione. 

I MIEI RISULTATI…

Ho proposto questa attività venerdì pomeriggio in classe con i miei studenti di livello A2 e devo ammettere che alla fine della lezione l’atmosfera era decisamente migliorata: gli studenti hanno lavorato insieme scherzando tra loro e avanzando lati positivi curiosi e simpatici che hanno finito per divertire anche me. 

Se anche voi avete ripreso, o state per riprendere le lezioni, portate in classe questa attività e fatemi sapere com’è andata! 

Published by

Rispondi